“Pronta per saltare”: Vallortigara al debutto

07 Febbraio 2019

Prima gara dell’anno sabato 9 febbraio a Banska Bystrica, in Slovacchia, per l’azzurra dell’alto: “Un test alla ricerca di buone sensazioni, nell’ultimo mese ho lavorato bene”


 

Dalla scorsa estate è entrata in una nuova dimensione, con 2,02 in Diamond League a Londra che l’ha proiettata al secondo posto mondiale dell’anno, ma anche al secondo italiano di sempre. Elena Vallortigara riparte dal meeting indoor di salto in alto a Banska Bystrica, dove sabato 9 febbraio aprirà il suo 2019 agonistico. Non sarà l’unica azzurra impegnata, visto che il tradizionale appuntamento in Slovacchia attende al maschile Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle), tra le donne anche il bronzo mondiale in sala Alessia Trost (Fiamme Gialle) e Desirèe Rossit (Fiamme Oro), che hanno tutti già iniziato la loro stagione. Per la 27enne vicentina dei Carabinieri si tratta invece della gara di esordio. “Sarà una prova per capire a che punto siamo - spiega la Vallortigara - per vedere come sto a livello fisico e tecnico. La preparazione non è stata lineare, con una pausa a novembre per un’infiammazione alla caviglia destra. Mi presento comunque pronta. Da quando ho ripreso, non ci sono stati intoppi”.

PRIMO TEST - “Non ho particolari aspettative e andrò avanti una misura per volta. Sarà una sorpresa, vediamo dove arrivo. L’obiettivo almeno per questa prima uscita non è un risultato, ma sentirmi nel miglior modo possibile, anche perché non gareggio da settembre e punto soprattutto ad avere buone sensazioni nel contesto di gara. Se poi sarà una giornata favorevole, allora potrò metterci anche tutto il resto. Il personale indoor è ormai di otto anni fa, 1,90 nel gennaio 2011 a Padova, e sicuramente mi piacerebbe migliorarlo”.

GLI ALLENAMENTI - Come si è svolta la preparazione? “L’idea di partenza era diversa, ma alla fine gli imprevisti ci possono sempre essere. All’inizio la ripresa è stata graduale, però ho visto continui progressi e siamo andati avanti, aggiungendo sempre più elementi specifici. Ho alle spalle poco più di un mese di lavoro vero, che è andato molto bene. Non è tanto, ma non voglio dimenticarmi che parto da un’ottima base della scorsa stagione, non da zero.

Elena Vallortigara (foto Colombo/FIDAL)

E se penso che due anni fa ho vinto gli Assoluti indoor con 1,87, e con un background che non ha niente a che vedere con quello di adesso, allora questo mi dà sicurezza ed è uno dei motivi per cui ho deciso comunque di gareggiare”.

NUOVA RINCORSA - “Ho cominciato a saltare nel raduno di Modena, dal 4 al 13 gennaio, ma ho frequentato anche gli impianti indoor di Lucca e Ancona, oltre che quello all’aperto di Siena dove mi alleno abitualmente con il tecnico Stefano Giardi. Prima con gli stacchi in rettilineo, poi in curva, quindi pochi appoggi fino al salto completo. Ho fatto qualche modifica nella rincorsa, che in ogni caso era già prevista. Cerco una corsa più fluida e meno balzata, ne sentivo il bisogno e ci ho lavorato molto, pur non avendola ancora testata a fondo”.

LA GARA - A Banska Bystrica favorita l’iridata russa Mariya Lasitskene, dopo il 2,04 di domenica a Mosca, insieme alle ucraine Katerina Tabashnyk e Yaroslava Mahuchikh che hanno saltato 1,99 nel meeting di fine gennaio a Hustopece. “In questo momento - prosegue l’azzurra - credo di essere in una situazione diversa rispetto a tante altre, che invece sono già in forma come dimostrano gli ultimi risultati. Ognuno ha la propria programmazione e non posso fare paragoni. Sarò quindi molto concentrata sulla mia gara, ancora più del solito, e sono curiosa di vedere cosa mi può dare una preparazione di questo tipo, diversa dalle precedenti stagioni”.

STAGIONE INDOOR - “Tra una settimana sarò di nuovo in pedana agli Assoluti di Ancona, venerdì 15 febbraio. In base ai risultati di queste due gare, vedremo se esserci agli Europei indoor di Glasgow. Potrebbe essere un momento di confronto importante, anche se non sarò ancora allo stesso livello delle altre. Il futuro per ora è scritto a matita. Intanto, pur avendo fatto cose diverse in tempi diversi, so che ho lavorato e sono fiduciosa”.

DIRETTA STREAMING - Il meeting di salto in alto a Banska Bystrica sarà trasmesso in diretta video streaming a questo LINK dalle ore 16.30 di sabato 9 febbraio.

Luca Cassai

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- ISCRITTI/Entries

Elena Vallortigara (foto Colombo/FIDAL)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 VALLORTIGARA ELENA