100+200? Lyles quinto uomo di sempre

08 Luglio 2019

Il 19.50 di Losanna spinge in alto il nuovo fenomeno della velocità mondiale nella speciale combinata delle due prove di sprint puro: solo Bolt, Blake, Gay e Gatlin davanti a Noah


 

di Giorgio Cimbrico

In diciannove secondi e mezzo Noah Lyles ha privato Usain Bolt di un record (quello di Athletissima, meeting assai pregiato e miniera di prestazioni sui 200), ha dato un colpo di spugna sulla sconfitta dell’Olimpico (quel 19.72 contro 19.70 di Michael Norman merita qualche punto esclamativo), è diventato leader mondiale e soprattutto quarto uomo della storia, con l’ottava prestazione all time, dopo Bolt, Yohan Blake e Michael Johnson e ha scalato la combinata 100-200 sino a portarsi in quinta posizione. Bolt e Blake sono gli unici ad aver corso un virtuale 300 in meno di 28.0, Tyson Gay e il Grande Vecchio Justin Gatlin sono a portata: nove e cinque centesimi.

Così parlò Noah: “Una pista bruciante e la consapevolezza di aver eseguito alla perfezione quel che avevo preparato lavorando duro con il mio allenatore Lance Brauman. E ora è già tempo per il futuro”. Lyles sta per compiere 22 anni (18 luglio), non è un colosso (1,80 per 75), è di Gainesville, Florida, lo stato che ha dato all’atletica e alla storia del football Bob Hayes. I genitori erano discreti atleti che gareggiarono per l’università di Seton Hall, il fratello Josephus è un quattrocentista da meno 46. Ha cominciato con la ginnastica, si è dilettato con il salto in alto (2,03), ha fallito da 18enne l’ingresso nella squadra americana per Rio (quarto in 20.09) e ha cancellato in parte l’amarezza conquistando il titolo mondiale under 20 sette centesimi davanti a Filippo Tortu, 10.17 a 10.24. Assente per infortunio a Londra 2017, è diventato turbine e baleno l’anno scorso: vittoria in 9.88 ai campionati americani e quattro volte sotto i 19.70. Solo Bolt era riuscito a tanto nella stessa stagione.

Quest’anno, ha giustiziato Christian Coleman sui 100 di Shanghai (9.86 per entrambi: il finale di Noah è stato da brivido), ha incassato nobile sconfitta da Norman a Roma, ha offerto un fascio di violenta luce a Losanna. Per Doha aveva avuto l’idea di doppiare ma l’intenzione pare rientrata. Non resta che attendere i campionati di Des Moines, tra meno di tre settimane e validi per formare la squadra per i Mondiali (il termine Trials deve esser usato solo per la selezione olimpica) per capire se Noah si concentrerà solo sui 200 o si concederà anche qualche divagazione sullo sprint breve.

La combinata 100-200 accoglie nelle posizioni importanti anche il nigeriano, di non eccelsa taglia, Divine Oduduru che scavalca Carl Lewis e si attesta al nono posto. Pietro Mennea resiste al 21° posto

Usain Bolt Jam 9.58+19.19= 28.77
Yohan Blake Jam 9.69+19.26= 28.95
Tyson Gay Usa 9.69+19.58 =29.27
Justin Gatlin Usa 9.74+19.57 =29.31
Noah Lyles Usa 9.86+19.50 = 29.36
Michael Johnson Usa 10.09+19.32 = 29.41
Walter Dix Usa 9.88+19.53 = 29.41
Frankie Fredericks Nam 9.86+19.68 =29.54
Divine Oduduru Ngr 9.86+19.73 = 29.59
Carl Lewis Usa 9.86+19.75 =29.61
Wallace Spearmon Usa 9.96+19.65= 29.61
Asafa Powell Jam 9.72+19.90 = 29.62
Ato Boldon Tri 9.86+19.77 = 29.63
Xavier Carter Usa 10.00+19.63 = 29.63
Maurice Greene Usa 9.79+19.86= 29.65
Mike Marsh Usa 9.93+19.73= 29.66
Shawn Crawford Usa 9.88+19.79 = 29.67
Francis Obikwelu Por 9.86+19.84 =29.70
Andre de Grasse Can  9.91+19.80 = 29.71
Christophe Lemaitre Fra 9.92+19.80 = 29.72
Pietro Mennea Ita 10.01+19.72 = 29.73
Ramil Guliyev Tur 9.97+19.76 = 29.73
Nickel Ashmeade Jam 9.90+19.85 = 29.75
Churandy Martina Ned 9.91+19.85 = 29.76
Joe de Loach Usa 10.03+19.75 = 29.78
Steve Mullings Jam 9.80+19.98 = 29.78
Clarence Munyai Saf 10.10+19.69 = 29.79
John Capel Usa 9.95+19.85 = 29.80
Akani Simbine Saf 9.85+19.95 =29.80
Warren Weir Jam 10.02+19.79 = 29.81
Joshua Johnson Usa 9.95+19.88 = 29.83
Alonso Edward Pan 10.02+19.81 = 29.83
Obadele Thompson Bar 9.87+19.97 = 29.84
Isiah Young Usa 9.99+19.86 = 29.85
Trayvon Bromell Usa 9.84+20.03 = 29.87
Jaysuma Saidy Ndure Nor 9.99+19.89 = 29.88
Femi Ogunode Qat 9.91+19.97 =29.88
Jeff Williams Usa 10.02+19.87 =29.89
Calvin Smith Usa 9.93+19.99 = 29.92
Darvis Patton Usa 9.89+20.03 = 29.92
Jason Young Usa 10.06+19.86 = 29.92
Don Quarrie Jam 10.07+19.86 = 29.93
Zharnel Hughes Gbr 9.91+20.02= 29.93
Nethaneel Mitchell-Blake Gbr 9.99 +19.95 = 29.94
Lorenzo Daniel Usa 10.08+19.87 = 29.95
Adam Gemili Gbr 9.97+19.98 = 29.95
Linford Christie Gbr 9.87+20.09 = 29.96
Robson da Silva Bra 10.00+19.96 =29.96
Alex Quinonez Ecu 10.09+19.87= 29.96  
Leroy Burrell Usa 9.85+20.12 =29.97
Anaso Jobodwana Saf 10.10+19.87 = 29.97
Michael Norman Usa 10.27+19.70 = 29.97
Floyd Heard Usa 10.10+19.88 =29.98
Ryan Bailey Usa 9.88+20.10 = 29.98
Dennis Mitchell Usa 9.91+20.09 = 30.00
Kostantinos Kenteris Gre 10.15+19.85 = 30.00
Richard Thompson Tri 9.82+20.18 = 30.00
Rasheed Dwyer Jam 10.20+19.80 = 30.00

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate