A Castenedolo un Memorial per Consolini

06 Settembre 2017

L’olimpionico azzurro del disco sarà ricordato venerdì 8 settembre nella località alle porte di Brescia


 

Il nome di Adolfo Consolini in una manifestazione che venerdì 8 settembre si svolgerà a Castenedolo, in provincia di Brescia. Nell’anno del centenario della sua nascita, il grande discobolo azzurro sarà ricordato in due momenti: al centro sportivo Vittorio Colombo, con inizio alle ore 18.30, atleti di ieri e di oggi daranno vita a un’esibizione di lancio del disco sul terreno dello stadio. Al termine, nei locali del Palazzetto dello sport sempre in via Olivari, si parlerà di Consolini, uomo e atleta che ha lasciato un’impronta indelebile nella storia dello sport italiano.

Nato il 5 gennaio 1917 a Costermano, sulla sponda veronese del lago di Garda, il “gigante buono” conquistò l’oro olimpico a Londra nel 1948, ma riuscì anche a scrivere per tre volte il suo nome sul record del mondo, oltre a mettersi al collo un argento a cinque cerchi a Helsinki 1952 e tre ori agli Europei (1946, 1950 e 1954). Un’iniziativa che vede compartecipi l’Atletica Virtus Castenedolo, l’Archivio Storico dell’Atletica Italiana “Bruno Bonomelli” e la Collezione Ottavio Castellini - Biblioteca internazionale dell’atletica. L’idea del Memorial Adolfo Consolini ha preso corpo nell’ambito del Progetto “Sognando Olympia”, propiziata dalla consueta Festa dello Sportivo promossa dall’Amministrazione comunale di Castenedolo, in collaborazione con le società sportive locali.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: