Arriva Lewandowsky al Miglio di Roma

19 Settembre 2018

Sabato 22 settembre nell'ambito di Runfest torna il Miglio di Roma, la manifestazione di corsa su strada sulla distanza del Miglio anglosassone.

Sabato 22 settembre torna il MIGLIO DI ROMA. Organizzata da ASD Atleticom, la manifestazione di corsa su strada sulla distanza del Miglio anglosassone (1.609,34 metri) si pone l’obiettivo di ripristinare una storica tradizione romana come quella del Palio dei Berberi, trasformata in una corsa podistica di un miglio, ovvero la distanza esatta che intercorre tra Piazza Venezia e Piazza del Popolo. Giunta alla 3^ edizione (la 415^ del Palio dei Berberi), il Miglio di Roma è la gara di atletica su strada più importante in Italia sulla distanza dei 1.609 metri, è inserita nel calendario nazionale FIDAL, gode dei patrocini del CONI, di Roma Capitale e della Regione Lazio ed è certificata FIDAL Silver Label. 

La punta di diamante di questa III edizione de Il Miglio di Roma, sarà Marcin Lewandowski. Nato a Stettino il 13 giugno 1987, Lewandoski è un apprezzato mezzofondista polacco. Tra i suoi migliori risultati la medaglia d’oro sugli 800 metri agli europei di Barcellona nel 2010; l’oro agli Europei Indoor di Praga nel 2015 sempre sugli 800 metri; e l’oro agli Europei Indoor di Belgrado nel 2017, stavolta sui 1500. Il 2018 di Lewandoski è impreziosito da due medaglie d’argento sui 1500, la prima ai Mondiali Indoor di Birmingham, la seconda ai recenti campionati europei di Berlino, al termine di un emozionante e palpitante testa a testa con Jakob Ingebrigsten, vinto in volata (appena 3 centesimi di vantaggio) dal giovanissimo fenomeno norvegese, terzo classificato nella passata edizione de Il Miglio di Roma.

Da Parigi, dove si trova in questo momento, Marcin Lewandowski ha annunciato la sua presenza a Roma: «Come potete vedere sono a Parigi ma sono in partenza per l’Italia dove correrò Il Miglio di Roma. Sarà l’ultima gara della mia lunga ed eccitante stagione e non vedo l’ora di poterla correre. Incrociate le dita per me, io sono pronto a dare il massimo». L’obiettivo dell’atleta polacco è battere il record de Il Miglio di Roma di 3:59:15, stabilito da un altro Ingebrigsten, il fratello Filip, nella passata edizione.

LA STORIA - Significativa la prima edizione del Miglio di Roma targato Atleticom (1 maggio 2016), vinta al fotofinish, dopo una volata entusiasmante, dal francese Florian Carvalho con il tempo di 3:59:69, davanti a Morhad Amdouni (3:59:86), fresco vincitore della medaglia d’oro sui 10.000 e quella di bronzo sui 5.000 ai recenti Europei di Berlino. Di rilievo il podio dell’ultimo Miglio di Roma, corso il 4 giugno 2017. Sul traguardo allestito in Piazza del Popolo, il primo a tagliare il traguardo è stato Filip Ingebrigsten con il tempo di 3:59:15, davanti a Sheik Ali Mo Abdikadar con il tempo di 4:00:48. Terzo l’allora sedicenne Jakob Ingebrigsten (4:00:719, un autentico predestinato se è vero che a distanza di poco più di un anno, il terzo dei tre fratelli norvegesi è riuscito nello strepitoso intento di conquistare due medaglie d’oro, nei 1500 e nei 5000, nell’ultima rassegna continentale in Germania.

Iscrizioni
- € 10,00 la quota di iscrizione per ogni singolo componente;
- € 8,00 a persona per gruppi di almeno 8 persone.
 
Dettagli e iscrizioni: www.ilmigliodiroma.it


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate