Cadetti, Rocchi come Bocchi: 14,64 da primato

28 Marzo 2021

Il 15enne triplista eguaglia la miglior misura di sempre al coperto per la categoria, nel primo meeting stagionale dedicato agli under 16

 

Tornano in gara i cadetti al Palaindoor di Ancona. Nel primo meeting del 2021 dedicato alla categoria, subito in forma sulla pedana del triplo Aldo Rocchi che atterra a 14,64 e pareggia il miglior risultato di sempre al coperto per un under 16 a livello nazionale realizzato da Tobia Bocchi nel 2012, il 10 dicembre di quell’anno a Parma. Il 15enne di Tivoli, portacolori dell’Atletica Tiburtina, nella scorsa stagione outdoor era già volato a 14,92 vincendo il titolo alla rassegna di Forlì: secondo cadetto italiano di ogni epoca, alle spalle soltanto del 15,10 di Andrew Howe, con una misura che non aveva mai raggiunto nessuno al debutto in questa fascia di età.

Nella manifestazione che chiude l’attività in sala, veloce nei 60 metri la vicecampionessa italiana dello sprint Alice Pagliarini in 7.65, a soli tre centesimi dalla sua migliore prestazione nazionale di un anno fa. Poi la giovane marchigiana si aggiudica anche il lungo con un balzo a 5,23 e trascina il proprio club, l’Atletica Avis Fano, al successo nella Coppa Sportissimo per società. Brilla nel mezzofondo la romagnola Giada Donati (Libertas Atl. Forlì) con 1:36.23 sui 600 metri: è il terzo crono italiano alltime nella categoria per la figlia dell’ex decatleta Alberto e di Judit Varga, bronzo negli 800 agli Europei indoor del ’98 con la maglia dell’Ungheria. Nei 3000 di marcia si fa notare l’abruzzese Silvia Parente (Pol. Tethys Chieti), al traguardo in 15:01.34.

VIDEO | IL CADETTO ROCCHI 14,64 NEL TRIPLO INDOOR AD ANCONA


SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 Coppa Sportissimo 2021