Cadetti: la Lombardia conquista Fidenza

10 Giugno 2018

Per la quinta volta di fila il team lombardo si aggiudica il Memorial Pratizzoli, tradizionale incontro per rappresentative under 16. Negli 80 ostacoli la 15enne emiliana Ferrari avvicina il primato di categoria con 11.10.


 

Ancora a segno la Lombardia nel 5° Trofeo Città di Fidenza - Memorial Pratizzoli. Quinta vittoria consecutiva nel tradizionale incontro per rappresentative regionali cadetti, con 353 punti e sette successi, davanti al Lazio (328,5) e ai padroni di casa dell’Emilia-Romagna (328). Presenti in tutto ben 17 squadre e tra gli acuti di questa edizione spicca il nuovo progresso di Sandra Milena Ferrari (Emilia-Romagna) con 11.10 (+0.8) negli 80 ostacoli. La 15enne reggiana sfiora la migliore prestazione nazionale under 16 di Veronica Besana, 11.02 nella rassegna tricolore del 2017 a Cles dove la giovane emiliana riuscì a centrare il crono più veloce (11.25) per una cadetta al debutto nella categoria. Ma quest’anno la ragazza di origini colombiane si era già messa in evidenza con 11.1 manuale, il 12 maggio a Modena. Alle sue spalle oggi gran miglioramento anche per l’altoatesina Anastasia Veronesi Vedovelli, quasi tre decimi tolti al personal best portato a 11.30 e terza under 16 italiana di sempre, quindi la marchigiana Martina Cuccù (11.51, a un centesimo dal recente crono di 11.50 con cui è la sesta alltime).

VIDEO | 80HS CADETTE: SANDRA MILENA FERRARI 11.10 A FIDENZA

Nelle pedane dei lanci, svettano i protagonisti della prima parte di stagione: il giavellottista Simone Cuciniello, terza performance personale con 63,49 per il campano arrivato quest’anno a 65,56 e quindi a un metro esatto dal limite nazionale di Michele Fina, e la martellista Rachele Mori, 56,04 della toscana che è la terza cadetta italiana di sempre (60,39 nel mese di maggio). Ancora nel martello, però al maschile, il friulano Alessandro Feruglio consolida il nono posto alltime con 63,85 e il corregionale Emiliano Brigante, neoprimatista sui 3000 di marcia (12:50.73 agli Studenteschi di Palermo), chiude in 13:05.21 nella gara di apertura in una mattinata che si fa sempre più calda.

Nonostante la temperatura ormai estiva, tanti mezzofondisti firmano il personal best come la laziale Sofia Terrinoni (6:41.62 nei 2000 dopo un bel duello con l’umbra Melissa Fracassini, 6:42.08), mentre sui 300 metri notevole 35.63 del ligure Marco Zunino. La sfida dei 100 ostacoli vede invece il lombardo Paolo Gosio con 13.33 (+0.2) davanti al 13.39 del veneto Riccardo Ganz, che nello scorso weekend ha realizzato la MPN sui 300hs. In una gara extra di 110 ostacoli allievi, si migliora il tricolore indoor Giuseppe Filpi (Atl. Agropoli) con 13.94 (-0.6). A fare gli onori di casa nella sua città Ayomide Folorunso, campionessa europea under 23 dei 400 ostacoli.

l.c.

5° Trofeo Città di Fidenza - Memorial Pratizzoli
Incontro per Rappresentative Regionali Cadetti
I VINCITORI

Cadetti. 80: Yassin Bandaogo (Veneto) 9.10 (0.0); 300: Marco Zunino (Liguria) 35.63; 1000: Marco Laera (Puglia) 2:40.12; 2000: Dennis Borghesi (Lazio) 5:56.61; 1200 siepi: Matteo Carasi (Lombardia) 3:26.12; 100hs: Paolo Gosio (Lombardia) 13.33 (+0.2); alto: Edoardo Stronati (Lombardia) 1,90; lungo: Federico Morseletto (Lazio) 6,52 (0.0); peso: Andrea Baracco (Piemonte) 16,33; martello: Alessandro Feruglio (Friuli-Venezia Giulia) 63,85; giavellotto: Simone Cuciniello (Campania) 63,49; marcia 3000: Emiliano Brigante (Friuli-Venezia Giulia) 13:05.21; 4x100: Veneto (Riccardo Ganz, Roy Obaisiuwa, Loris Tonella, Yassin Bandaogo) 43.49.

Cadette. 80: Giulia Maria De Paoli (Lombardia) 10.08 (-0.2); 300: Zoe Tessarolo (Veneto) 40.37; 1000: Sofia Bonanomi (Lombardia) 3:00.72; 2000: Sofia Terrinoni (Lazio) 6:41.62; 1200 siepi: Luna Giovanetti (Trentino) 3:55.37; 80hs: Sandra Milena Ferrari (Emilia-Romagna) 11.10 (+0.8); alto: Melodie Gai (Piemonte) 1,61; lungo: Alessia Seramondi (Lombardia) 5,48 (+0.2); peso: Benedetta Benedetti (Lazio) 14,01; martello: Rachele Mori (Toscana) 56,04; giavellotto: Genet Galli (Emilia-Romagna) 45,47; marcia 3000: Giada Traina (Toscana) 15.00.94; 4x100: Lombardia (Arianna Bellani, Alessia Seramondi, Ilaria Zerbini, Giulia Maria De Paoli) 48.19.

TROFEO BRAVIN - Più di 700 atleti, provenienti da 14 regioni, per cifre da record allo stadio della Farnesina di Roma nel 51° Trofeo Giorgio Bravin, il meeting nazionale giovanile più longevo d’Italia. Tra i cadetti la migliore prestazione è stata quella di Flavia Velluti (Area Lbm Sport Team) con un balzo a 5,30 nel lungo e un’altra ragazza ha conquistato il premio della categoria allievi, Matilde Biella (Acsi Italia Atletica) che in 56.69 si è aggiudicata la sfida dei 400 metri. Nelle classifiche per società la Studentesca Rieti Andrea Milardi ha vinto in tre categorie: allievi, allieve e cadette mentre per la categoria cadetti si è imposta l’Asi Atletica Breganze. [RISULTATI/Results]

Seguici su: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results

Sandra Milena Ferrari


Condividi con
Seguici su: