Crippa e Chiappinelli al Giro al Sas

05 Ottobre 2018

I due azzurri, entrambi medaglia di bronzo agli Europei di Berlino, saranno in gara il 6 ottobre nella storica corsa su strada di Trento nel contesto di un cast di alto livello


 

Sabato 6 ottobre (ore 18.30) per il 72° Giro al Sas di Trento, l’uomo da battere, con il pettorale numero 1, è Muktar Edris, già tre volte vincitore della manifestazione, nel 2014, 2015 e 2017. Il 24enne etiope, campione del mondo nei 5000 metri a Londra 2017, punta al poker di vittorie.

A sfidarlo e a cercare gloria nella "sua" Trento c’è l’azzurro Yeman Crippa (Fiamme Oro), classe 1996, che potrà contare sul tifo di casa che senz’altro lo aiuterà. Il bronzo europeo dei 10.000 metri ai Campionati Europei di Berlino, lo scorso anno al Giro al Sas finì ai piedi del podio, quarto in 29:20. "Da un paio di giorni ho ripreso ad allenarmi a pieno ritmo, dopo alcune settimane di tranquillità - racconta l'allievo di Massimo Pegoretti - e l'obiettivo a medio termine sono naturalmente i Campionati Europei di Cross (il 9 dicembre nell'olandese Tillburg, ndr), un appuntamento che maturerà con le dovute tappe di avvicinamento, in primis Trento". Con lui il 21enne Yohanes Chiappinelli (Carabinieri). Anche Yoghi a Berlino si è messo al collo una medaglia di bronzo nei 3000 siepi di cui è già stato campione europeo under 20 e under 23. Il PB nei 10km su strada l’ha realizzato proprio al Giro al Sas nel 2016, con 30:15.

Tra gli altri big internazionali c'è l’ugandese Jacob Kiplimo, 18enne classe 2000, quest'anno argento ai Mondiali U20 nei 10.000 metri. Al via l’etiope Ibrahim Jeilan, iridato dei 10.000 a Daegu 2011, il keniano Geoffrey Korir e l'ugandese Albert Chemutai quarto nei 3000 siepi ai Mondiali under 20 di Tampere.

In chiave italiana da seguire anche il maratoneta Stefano La Rosa (Carabinieri), Nekagenet Crippa, fratello di Yeman, Italo Quazzola (Atl. Casone Noceto), Samuele Dini (Fiamme Gialle), Cesare Maestri (Atl. Valli Bergamasche Leffe) argento agli Europei 2018 di corsa in montagna e Marco Salami (Esercito), tricolore in carica dei 10km su strada.

MEZZA MARATONA PER I TRICOLORE MASTER - Domenica 7 ottobre il Trento Running Festival proseguirà con la Trento Half Marathon che oltre a vedere al via migliaia di runners, assegnerà i titoli dei Campionati Italiani Master individuali e di Società dei 21,097 chilometri. Anche nella mezza si proverà a correre forte per battere il primato della gara di 1h01:48 firmato dal keniano Justus Kangogo nel 2017 e al femminile dalla connazionale Angela Tanui che nel 2016 fece un eccezionale 1h09:27.

(da comunicato a cura degli Organizzatori)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: