Dossena, ok la prima: successo a Massa

03 Agosto 2019

Nel primo dei due appuntamenti del weekend, l’azzurra si aggiudica la gara sulle strade della città toscana. Al maschile vittoria di Lorenzo Dini.


 

Primo test vincente per Sara Dossena nel weekend agonistico su strada. La maratoneta azzurra si è imposta a Massa, in solitaria sugli 8,2 chilometri di “Attraverso le Mura”, con il tempo di 26:40. Nettamente staccate tutte le avversarie: seconda la ruandese Clementine Mukandanga (Runner Team 99) in 27:30 e terza la spagnola Marta Esteban (27:33), mentre Fatna Maraoui (Esercito) si è piazzata quarta con 27:38. Al maschile bella affermazione di Lorenzo Dini: il 24enne livornese delle Fiamme Gialle ha festeggiato il successo in 29:26 al termine dei 10,2 km con oltre mezzo minuto di vantaggio sul keniano James Kibet (30:03) e sul ruandese Jean Marie Vianney Niyomukiza (30:06). Domani sera la portacolori Laguna Running affronterà il secondo impegno del fine settimana a Zogno (Bergamo), per correre i 4 chilometri nella 22esima Corrida di San Lorenzo con il via alle ore 20.35. La 34enne lombarda è al rientro da tre settimane di raduno in quota a Livigno (Sondrio), dove tornerà dal 10 al 24 agosto con l’obiettivo di continuare la preparazione alla maratona dei Mondiali di Doha, in programma il 27 settembre. [RISULTATI/Results]

BERNA - Al Citius-Meeting di Berna, progresso stagionale di Giordano Benedetti sugli 800 metri. Il trentino delle Fiamme Gialle è decimo in 1:48.52 nella gara vinta in rimonta dal polacco Marcin Lewandowski (1:46.12) sul qatarino Abdirahman Saeed Hassan sceso a 1:46.19, invece chiude terzo con 1:46.76 il bosniaco Amel Tuka (Expandia Atl. Insieme Verona), bronzo iridato del 2015. Nei 400 metri terzo posto del ventenne Vladimir Aceti (Fiamme Gialle), finalista quest’anno agli Europei under 23, che corre il giro di pista in 47.28 alle spalle del saudita Mazen Al Yasen (45.82) e del britannico Martyn Rooney (47.00). Sul rettilineo del meeting svizzero, quarto nei 100 il 24enne Roberto Rigali (Bergamo Stars Atletica) in 10.45 (-0.1), sfiorando il suo miglior crono dell’anno di 10.43, e stesso piazzamento per Angelika Wegierska (Atl. Firenze Marathon) nei 100 ostacoli in 13.48 (-0.3), appena un centesimo in più del tempo con cui è salita sul terzo gradino del podio tricolore a Bressanone, mentre prevale con 12.96 la 18enne giamaicana Brittany Anderson, che di recente ha portato a 12.71 il record mondiale under 20. [RISULTATI/Results]

LUSSEMBURGO - Trasferta all’estero per due martellisti azzurri, impegnati in Lussemburgo. Al Memorial Kops & Reuter di Cessange, si piazza secondo Simone Falloni (Aeronautica) con 69,98 davanti al campione italiano Marco Lingua (asd Marco Lingua 4ever), che a sua volta non trova le condizioni per esprimersi al massimo e spedisce l’attrezzo a 69,57 per la terza posizione, a pochi giorni dagli Europei a squadre di Bydgoszcz nel prossimo weekend. Il successo va invece al francese Quentin Bigot, autore di un miglior lancio a 77,75. [RISULTATI/Results]

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: