Europei U23: la 4x400 corre in finale

15 Luglio 2017

Nella terza giornata della rassegna continentale la staffetta del miglio maschile promossa con il terzo tempo delle batterie (3:07.05). Vanno avanti anche discobolo Ragonesi e la Cestonaro con il PB nel lungo (6,35).


 

La mattinata della terza giornata dei Campionati Europei under 23 di Bydgoszcz (Polonia) è dedicata alle qualificazioni. Promossa in finale la 4x400 maschile che porta a termine la sua batteria in terza posizione in 3:07.05 alle spalle di Germania (3:06.19) e Gran Bretagna (3:06.20). Un risultato che vale la "Q" maiuscola per il quartetto azzurro composto da Alessandro Galati, Mattia Casarico, Brayan Lopez e Giuseppe Leonardi. Statistiche alla mano, si tratta della settima prestazione nazionale di sempre a livello Promesse, un crono che domani con l'apporto di Daniele Corsa (stasera al via della finale dei 400) può essere ancora ritoccato.   

CESTONARO PB - Ieri il sesto posto nel triplo con un po' d'amaro in bocca. Stamattina il suo miglior salto in carriera nel lungo. Ottavia Cestonaro conferma il suo temperamento agonistico e atterra a 6,35 (-0.3), 5 centimetri più in là del suo PB outdoor datato 2015 e meglio anche del 6,34 che vanta al coperto. Per la vicentina è l'ottava finale internazionale "under" e l'ottava misura della qualificazione in cui spiccano i salti ventosi dell'ucraina Bekh 6,63 (+2.1) e della tedesca Buhler 6,62 (+3.4). Tredici atlete oltrepassano il 6,23 richiesto per la finale (domani alle 15:35). Per sette centimetri non ci sarà anche Beatrice Fiorese, 6,17 (+1.2) a Bydgoszcz.

OK RAGONESI - Gian Piero Ragonesi, dopo quella di ieri del peso (12esimo con 18,28), raggiunge un'altra finale in Polonia. Stamattina il 22enne lanciatore, studente-atleta al college a Miami, spedisce il disco a 56,11, nona misura della fase eliminatoria. Domani alle 14:30 tornerà in gara per cercare un posto nel top-8 del Vecchio Continente.

DECATHLON - Subito tre fatiche per i decatleti. L'Italia schiera il veneto Jacopo Zanatta e il lombardo Luca Dell'Acqua che intraprendono il loro percorso con il season best nei 100 metri, rispettivamente 11.31/+0.1 (793) e 10.98/-0.4 (865). Bene entrambi nel lungo: il tricolore assoluto Zanatta è quarto nel riepilogo finale con 7,30/+0.4 (886) ad un centimetro dal PB, mentre Dell'Acqua si migliora a 7,19/+0.8 (859). Il peso vede avanti Zanatta con il personale a 12,56 (640); Dell'Acqua non fa meglio di 11,37 (568). La classifica parziale dice Zanatta 14esimo (2319) e Dell'Acqua 16esimo (2292). In testa dopo tre prove il finlandese Elmo Savola con 2507 punti.

START LISTS - RISULTATI/Results - TV E STREAMING - TUTTE LE NOTIZIE/News - LA SQUADRA ITALIANA/Italian Team  - Le pagine EA sugli EuroU23 - GLI AZZURRI IN GARA

FOTO delle GARE (di Giancarlo Colombo/FIDAL)

FOTO | SCATTI e RITRATTI della SQUADRA ITALIANA A BYDGOSZCZ 2017

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

Campionati Europei under 23 - Bydgoszcz 2017
15 luglio, gli azzurri in gara nella terza giornata

Sessione pomeridiana

15.45 Alto M Decathlon DELL'ACQUA, ZANATTA
15.48 400mHs F Semifinali CAVALLERI, FOLORUNSO, SARTORI
16.05 Peso F Finale BERTOLETTI, OSAKUE
16.09 400mHs M Semifinali  
16.31 200m F Semifinali HERRERA, NIOTTA, SPADOTTO SCOTT
16.35 Triplo M Qualificazione CERRO, FORTE
16.52 200m M Semifinali CORTELAZZO, SPANÒ, TANZILLI
17.16 3000mSt F Finale MATTUZZI, OGGIONI
17.20 Asta F Finale  
17.35 Giavellotto M Finale  
17.40 1500m M Finale  
17.55 100mHs F Finale  
18.07 110mHs M Finale POCCIA
18.19 400m F Finale  
18.35 400m M Finale CORSA
18.50 Alto M Finale FALOCCHI
19.18 800m F Finale BELLÒ
19.30 Martello F Finale FANTINI
19.40 400m M Decathlon DELL'ACQUA, ZANATTA
20.10 5000m M Finale CRIPPA, ETTAQY
20.30 200m F Finale ev. Herrera, Niotta, Spadotto Scott
20.48 200m M Finale ev. Cortelazzo, Spanò, Tanzilli


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 CAMPIONATI EUROPEI UNDER 23