Faenza: in luce Dosso e Molinari

06 Settembre 2017

La junior vicina ai limiti nazionali di categoria su 80 e 150 metri. Migliore prestazione italiana allievi degli 80 per lo sprinter lombardo.


 

Appuntamento infrasettimanale a Faenza (Ravenna) con la ventunesima edizione del Memorial Claudio Fantinelli - Trofeo Fatuma Ibrahim, che quest’anno propone gare di corsa su distanze spurie. Al femminile Zaynab Dosso (Calcestruzzi Corradini Excelsior Rubiera), 18 anni da compiere il 12 settembre, sfiora la sua migliore prestazione nazionale under 20 elettrica dei 150 metri con 18.14 (+0.1). Solo un centesimo in più rispetto al 18.13 realizzato in questa stagione dalla sprinter emiliana, semifinalista sui 100 agli Europei U20 di Grosseto, dopo aver corso gli 80 in 9.81 (+0.1) per avvicinare il limite italiano juniores di Erica Marchetti (9.79). Tra gli uomini l’azzurro Eseosa Fausto Desalu (Fiamme Gialle), campione tricolore dei 200 metri, si mette alla prova sui 150 e taglia il traguardo in 15.73 (+0.3). Torna in azione Julaika Nicoletti, la riminese dei Carabinieri che dopo aver saltato la stagione estiva lancia il peso a 15,94. Nel mezzofondo la gara dei 1000 va alla promessa Francesco Conti (Atl. Imola Sacmi Avis, 2:26.37) davanti a Gabriele Bizzotto (Cus Parma, 2:26.83).

80: VELOCE L’ALLIEVO MOLINARI - Negli 80 metri si fa notare Ruskin Molinari che mette in fila tutti in 8.91 (-0.3). Con questo risultato il non ancora 17enne dell’Atletica Rovellasca firma la migliore prestazione nazionale allievi con cronometraggio elettrico, per abbassare il crono di 8.96 ottenuto da Lorenzo Patta a Sassari lo scorso 25 aprile. Il giovane velocista lombardo, di origine nigeriana ma nato in Italia e residente a Turate (Como), quest’anno si è piazzato terzo nella rassegna tricolore allievi in sala e poi all’aperto è sceso a 10.63 sui 100 metri, per entrare nella top ten nazionale alltime per la categoria al nono posto. Sulla distanza degli 80 metri il tempo più rapido di un atleta italiano under 18 è comunque quello fatto segnare il 28 maggio a Fidenza dal cadetto triestino Enrico Sancin con 8.78.

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results

Ruskin Molinari (foto Renai/FIDAL)


Condividi con
Seguici su: