Forlì: Paissan-Fontana lanciano i cadetti

04 Ottobre 2019

La rassegna tricolore under 16 inaugurata dagli sprinter azzurri, campioni europei juniores dei 100 metri. Domani il via alle gare in DIRETTA STREAMING su atletica.tv


 

Entusiasmo alle stelle, nella cerimonia di apertura dei Campionati italiani individuali e per regioni cadetti. L’energia dei giovani atleti invade il centro di Forlì, che nel weekend accoglie la rassegna tricolore under 16. Due giornate di gare, sabato 5 e domenica 6 ottobre, ma intanto a dare il via sono due ragazzi d’oro dell’estate azzurra: i campioni europei under 20 dei 100 metri Vittoria Fontana e Lorenzo Paissan, protagonisti di una doppietta storica nella velocità. Gli sprinter portano la fiaccola e accendono il tripode in piazza Saffi, gremita dalle 21 rappresentative regionali che arrivano in sfilata, ognuna con la propria bandiera. “È sempre incredibile questa manifestazione - ha detto Paissan, vincitore del suo primo tricolore da cadetto sugli 80 metri nel 2015 - e ricordo quei momenti con estrema felicità”. “Per me è la prima volta - le parole della Fontana, che invece non ha mai partecipato alla rassegna under 16 - ma è bellissimo essere qui, spero che per voi questo sia solo l’inizio”.

Il vicepresidente FIDAL Vincenzo Parrinello ha rivolto il suo saluto ai cadetti: “Potete essere fieri e orgogliosi di rappresentare i vostri territori e indossare la maglia che ognuno di voi ha conquistato, primo passo verso quella della nazionale italiana. Solo alcuni di voi saliranno sul podio, ma tutti potranno tornare a casa soddisfatti se avranno dato il massimo”. Annarita Balzani, presidente dell’Edera Atletica Forlì: “In questi giorni la città è al centro dello sport giovanile nazionale, con il supporto dell’amministrazione comunale. Grazie per le emozioni che ci date. Forlì è pronta, ai blocchi di partenza, adesso tocca ai giovani atleti”.

Il sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini, ha dato il benvenuto: “La nostra piazza oggi è ancora più bella e con la vostra presenza ci fate un grande onore. Vi aspetto ancora, perché vogliamo che Forlì diventi una delle capitali dello sport e del vivere sano”. “Sono sicuro che potrete trascorrere tre giorni indimenticabili - ha sottolineato Daniele Mezzacapo, vicesindaco e assessore allo sport - in una terra dell’ospitalità per eccellenza come la Romagna”.

L’olimpionica Gabriella Dorio, capitana delle squadre nazionali giovanili e oro nei 1500 ai Giochi di Los Angeles ’84, ha esclamato: “Se volete andare forte vi dovete divertire, con intelligenza. Non abbiate paura e credeteci, siamo noi a farvi il tifo”. E anche Sara Simeoni, un’altra grande campionessa a cinque cerchi nell’alto a Mosca ’80, ha dato la carica ai cadetti. In chiusura il giuramento, affidato alla velocista forlivese Carlotta Fedriga e al giudice di gara Samuel John Adeleke, con l’inno d’Italia suonato dalla Banda Città di Forlì. Domani mattina il via alle gare, in diretta video streaming dalle ore 9.00 su atletica.tv.

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- FOTO/Photos
- ISCRITTI/Entries


Condividi con
Seguici su: