Il Galà dell'atletica in Campania

30 Dicembre 2018

Premiati a Baronissi (Salerno) i protagonisti del movimento regionale nelle ultime due stagioni


 

Un biennio intenso il 2017 e 2018 dell’atletica campana, celebrato con le premiazioni dell’attività regionale nella Sala Regeni del Centro Polifunzionale di Baronissi, in provincia di Salerno. Nell’aula gremita con circa 100 posti a sedere, a fare gli onori di casa il presidente FIDAL Campania, Sandro Del Naia che ha ringraziato tutti i presenti: “Per noi è una grande festa: abbiamo portato in questi due anni atleti in Nazionale, conseguito medaglie ai campionati italiani e lo scudetto assoluto di società con il team Enterprise Sport & Service. Nel prossimo anno ci attende un importante avvenimento come le Universiadi che dovremo affrontare con grande impegno”. Al Galà dell’atletica campana il presidente Del Naia ha dato l’avvio alle premiazioni per assegnare gli “Oscar” dell’atletica regionale: sono intervenuti Carmine Mellone, presidente della Campania per il Comitato Italiano Paralimpico, il vicepresidente regionale CONI Matteo Autuori e il delegato CONI Salerno, Paola Berardino.

Nel prologo della premiazione sono stati proiettati sullo schermo filmati promozionali e foto degli atleti campani, che si sono messi in luce in campo regionale e nazionale, e anche le principali manifestazioni organizzate in Campania con la chicca finale del filmato che riguarda le Universiadi che andranno in scena a Napoli nel luglio 2019. Tra i premiati di spicco il salernitano Simone Di Cerbo (Enterprise Sport & Service), campione italiano allievi e azzurrino, oltre che primatista nazionale under 18 dell’asta con 5,12. Poi l’ostacolista Giuseppe Filpi (Atl. Agropoli), campione italiano allievi dei 60hs indoor e 110hs all’aperto, il lunghista Alessandro Marasco (Ideatletica Aurora), bronzo tricolore under 20 nel lungo, e la marciatrice Annalisa Russo (Pol. Astro 2000 Benevento/Caivano Runners), pluricampionessa italiana juniores nel 2017.

Tra gli assoluti, in passerella il marciatore azzurro Teodorico Caporaso (Aeronautica) mentre per i record regionali Mirko Masullo (Enterprise Sport & Service) nei 110hs con il crono di 14.13 e la 4x400 femminile (3:52.14) composta da Giulia Conte, Martina Onza, Angela Fasulo e Mariaelisa Sannino (Pol. Astro 2000 Benevento).

Nella categoria allievi sul palco la 4x400 con Emanuele Santoro, Alessandro Alberino, Giovanni De Felice e Amedeo Perazzo (Enterprise Sport & Service) per il secondo posto tricolore. Poi i cadetti: Simone Cuciniello (Centro Atl. Salus), primatista italiano under 16 del giavellotto con la misura di 67,50 e campione italiano di categoria davanti a Raffaele Lettera (Delta Atl. Ebolitana Valle Sele) e Giandomenico Lubrano (Libertas Amatori Atl. Benevento, tricolore 2017 nel disco), al femminile ancora per il giavellotto Alessandra Gragnaniello (Centro Atl. Salus, terza nel 2018).

Il presidente Del Naia ha premiato la società Enterprise Sport & Service per la vittoria nel Campionato Italiano Assoluto della stagione 2017 e il primo posto nella classifica regionale Gran Prix Assoluti del 2018. In vetrina anche le società che hanno ottenuto successi da podio nelle varie classifiche di categoria nel Gran Prix: Running Club Napoli, Ideatletica Aurora, Atletica Agropoli, Enterprise Young, Budokan Portici e Vis Salerno che ha conseguito anche il primo posto nella speciale classifica del Campania Run precedendo nell’ordine l’Atletica Caivano e Salerno Running.

Premiati gli atleti master che hanno conquistato medaglie ai Campionati Europei tra cui Patrizia Aletta, Vincenzo Magliulo, Antonio Caso, Mario Longo, Antonio Caso, Filippo Torre, e i campioni italiani Loredana Brusciano, Luigi Giannuzzi, Vincenzo Verde, Marco Ricco, Pasquale Iapicco, Prisco D’Arco. La FIDAL Campania ha premiato anche il Gruppo Giudici di Gara consegnando una targa al giudice Rosa De Domenico.

Assegnate quindi le benemerenze federali: le Querce al merito atletico a Carlo Cantales (1° grado), consigliere FIDAL Campania che ha condotto come speaker la cerimonia di premiazione del Galà, al consigliere Marco Piscopo (2° grado) e al presidente dell’Atletica Agropoli, Angelo Palmieri (1° grado).

Enzo Miceli (FIDAL Campania)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- Il sito FIDAL Campania
- Elenco dei premiati


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate