Intervento all’anca per Alice Mangione

15 Novembre 2021

La quattrocentista azzurra operata a Roma: “Tanta voglia di tornare a correre”

 

Intervento chirurgico per Alice Mangione. La quattrocentista azzurra si è sottoposta oggi a un’operazione a Roma, al Concordia Hospital: “Dopo Tokyo ho avvertito un fastidio all’anca che non mi permetteva di allenarmi e correre normalmente - le parole della 24enne siciliana in un post pubblicato in serata su Instagram - mi sono affidata alle sapienti mani del dottor Costantini che si è occupato del ‘tagliando’. L’infortunio fa parte della vita di ogni atleta e perciò non mi abbatto… la voglia di ritornare a correre veloce è fortissima”. L’atleta dell’Esercito allenata alla Cecchignola da Marta Oliva ha terminato la stagione da leader italiana dei 400 con 51.74, ha vinto il titolo italiano a Rovereto e ha centrato il primato nazionale della 4x400 indoor (3:30.32 agli Europei di Torun) e della 4x400 mista (3:13.51 alle Olimpiadi di Tokyo), specialità nella quale ha conquistato anche il successo alle World Relays di Chorzow.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate