Lo junior Patta va veloce sui 150 metri

09 Settembre 2018

A Sassari lo sprinter sardo in 15.72 firma la migliore prestazione italiana under 20 con cronometraggio elettrico sulla distanza


 

Ancora in evidenza il giovane sprinter Lorenzo Patta. Allo Stadio dei Pini Tonino Siddi di Sassari, il 18enne dell’Atletica Oristano ha corso in 15.72 (vento +1.4) nei 150 metri, sabato 8 settembre, per realizzare la migliore prestazione italiana under 20 elettrica su questa distanza. In una gara extra inserita nel programma dei campionati regionali individuali allievi, è infatti riuscito a superare il precedente limite nazionale stabilito da Alessandro Attene, il 10 settembre 1996 a Macerata, con 15.83. Quest’anno il velocista sardo, cresciuto sotto la guida di Francesco Garau e Valentina Piras, ha fatto doppietta di titoli italiani juniores (100-200) per raggiungere poi la semifinale ai Mondiali U20 di Tampere sul mezzo giro di pista. Resiste invece il limite italiano di categoria con cronometraggio manuale, 15.3 di Andrew Howe il 25 aprile 2004 a Roma.

(ha collaborato Roberto Spezzigu/FIDAL Sardegna)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: