Lutto: è morto Daniele Redaelli

01 Gennaio 2018


 

Si è spento nell’ultimo giorno del 2017, a Vimercate (MI), Daniele Redaelli, giornalista e colonna della Gazzetta dello Sport. Aveva 65 anni. 

Redaelli ha scritto per la Rosea per oltre 46 anni, sin dal 1971, cominciando come correttore di bozze sino a diventare capo redattore centrale degli sport vari e a ricoprire, negli ultimi anni, il ruolo di segretario di redazione. Possedeva una conoscenza enciclopedica di tutti gli sport, in particolare quelli olimpici. La sua passione per gli ultimi lo ha portato ad occuparsi anche di carcerati, terremotati, bambini e dei poveri del mondo. 

Era amato dai colleghi per la competenza e il carisma, e dai giovani per la generosità e la capacità di trasmettere con entusiasmo le basi del mestiere.

Il funerale sarà celebrato mercoledì 3 gennaio alle ore 10.00 a Sesto San Giovanni presso la Basilica Santo Stefano. La camera ardente sarà aperta martedì 2 gennaio dalle 8.30 alle 17 all’Ospedale di Vimercate.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: