Roma corre per il Progetto Filippide

26 Novembre 2017

Oggi sulle strade della Capitale la Run For Autism Europe con oltre 400 ragazzi autistici e oltre un migliaio di runners. Presenti il presidente CONI Giovanni Malagò e il presidente Regione Lazio Nicola Zingaretti.


 

E' stata una giornata unica per gli oltre 400 ragazzi autistici del Progetto Filippide che oggi, a Roma, sono stati i protagonisti della Run For Autism Europe, la corsa su strada rimandata lo scorso 10 settembre a causa delle cattive condizioni meteorologiche. Sulle strade della Capitale, accompagnati dai loro istruttori e da oltre 1100 runners, i ragazzi provenienti da tutta Italia hanno corso, chi la prova competitiva di 10 chilometri chi la non competitiva di 2,5 chilometri, testimoniando così quanto lo sport sia capace di integrare e sensibilizzare l'opinione pubblica.

Significativa, in tal senso la partecipazione alla Run For Autism del Presidente del CONI Giovanni Malagò, che ha corso insieme all’atleta di punta del Progetto Filippide Camilla Ferlito, campionessa italiana Fisdir dei 400 piani e 400 ostacoli. “Sono felice di esserci come negli anni passati – ha detto il numero uno dello sport italiano – perché questo portato avanti da Nicola Pintus è un progetto strepitoso e chi ama lo sport non può non sostenerlo anche con la partecipazione alla corsa”.

A dare la partenza è stato il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, anche lui sempre vicino al Progetto Filippide. “Il nostro impegno morale e etico nei confronti del Progetto Filippide è tutto l'anno, non solo oggi, perché nessuno si deve sentire solo e tutti hanno diritto a praticare sport”.

(da comunicato stampa a cura degli Organizzatori)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it




Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate