Strada, Bertone ancora in luce

04 Novembre 2019

Successo per la valdostana nei 10 km di Gaglianico (Biella). Tutti i risultati delle manifestazioni inserite nel calendario nazionale, tra sabato 2 e domenica 3 novembre


 

Nuovo test agonistico di Catherine Bertone. La portacolori dell’Atletica Sandro Calvesi, argento europeo a squadre di maratona, ha vinto il 46° Giro delle Cascine andato in scena nel pomeriggio di sabato 2 novembre a Gaglianico (Biella). Per la quarta volta in carriera, dopo i successi nel 2011, 2014 e nel 2016, la 47enne valdostana è riuscita a imporsi in questa prova di 10 chilometri allungando a metà corsa per chiudere in 34:21, a sei giorni dal record personale sulla mezza maratona (1h12:39 ad Aosta). Alle sue spalle Elisa Stefani (Brancaleone Asti), che si era aggiudicata la gara nella passata stagione, con il tempo di 34:40 mentre finisce terza la junior Lucrezia Mancino (Unione Giovane Biella, 37:44). Tra gli uomini netta affermazione del borgosesiano Francesco Carrera (Atl. Casone Noceto) in 30:32 davanti a El Mehdi Maamari (Gs Fulgor Prato Sesia, 31:46) e Stefano Casagrande (Azzurra Garbagnate Milanese, 31:52). Più di quattrocento gli atleti classificati, in un’edizione che è la seconda più partecipata di sempre nella quasi cinquantennale storia dell’evento organizzato dall’As Gaglianico ’74. [RISULTATI/Results]

VERBANIA - Ancora una volta il maltempo è protagonista alla Sportway Lago Maggiore Marathon, senza però fermare i circa duemila runner sul percorso panoramico della sponda piemontese tra Verbania e Stresa, impegnati in quattro distanze che comprendono anche 10 km, mezza e 33 km. Oltre 700 gli stranieri, provenienti da 45 nazioni differenti. Nella maratona Andrea Soffientini (Azzurra Garbagnate Milanese) sul traguardo di Verbania Pallanza con 2h36:13 precede Andrea Perinato (Sport & Sportivi Verbania, 2h47:07), mentre terzo si piazza Massimo Carnelli (Avis Marathon Verbania, 2h48:39). Tra le donne il successo batte bandiera della Gran Bretagna grazie al primo posto di Katie Deards in 2h59:31 che stacca la sarda Rita Angela Spanu (Cagliari Marathon Club, 3h11:29) e la spagnola Paula Serrano (3h17:52). Arriva dal Belgio invece il vincitore della 21,097 km, che si conclude a Stresa: davanti a tutti Simon Adu-Poku in 1h12:08, al femminile prevale la tedesca Yvonne Kleiner (1h26:03). In gara nella mezza maratona anche Valentina Trapletti (Esercito), azzurra della marcia ai Mondiali di Doha, che a ritmo di tacco e punta chiude il suo test di allenamento in dodicesima posizione con 1h41:21. Alla vigilia, nella manifestazione allestita dalla Sport Pro-Motion, si è svolta come da tradizione la corsa non competitiva e benefica di 2 km aperta a tutti, bambini, ragazzi e famiglie. [RISULTATI/Results]

LECCO - Due primati della corsa a Lecco, nonostante la pioggia, nella sesta edizione della Run Around Lakes-Maratonina d’Autunno. In campo maschile il keniano Hosea Kimeli Kisorio (Atl. Virtus Cr Lucca) ha migliorato il limite di oltre un minuto e mezzo in 1h07:50, con ampio margine sul connazionale Alfred Kimeli Ronoh (1h09:54), mentre è giunto al terzo posto Giuseppe Molteni (Atl. Desio, 1h13:32) nella manifestazione organizzata dalla Spartacus sulla pista ciclo-pedonale che circonda i laghi di Garlate e Olginate sino a lambire il tratto terminale del lago di Como, con passaggio suggestivo sul ponte Azzone Visconti dove il golfo di Lecco si trasforma nel fiume Adda. Record anche fra le donne con l’altra keniana Lenah Jerotich (Atletica 2005) che ha fatto fermare i cronometri sul tempo di 1h16:39. Anche qui doppietta per il paese africano, con Vivian Jerop Kemboi (Atl. Castello) seconda in 1h21:22, poi terza Laura Nardo (Atl. Frimas, 1h25:40). [RISULTATI/Results]

MEZZA ALLE TERME - Parla africano la quarta “Corri la mezza… alle Terme”, disputata sabato 2 novembre a Galzignano Terme (Padova) su un anello da ripetere due volte sino ad arrivare ai classici 21,097 chilometri della mezza maratona.

Sul gradino più alto del podio il burundese Pierre-Célestin Nihorimbere (Atl. Brugnera Friulintagli), all’arrivo in 1h08:41, dopo aver raggiunto e superato il keniano Robert Kirui (1h09:09), transitato con un leggero vantaggio a metà percorso. Terzo il trevigiano Diego Avon (Tornado), che ha tagliato il traguardo in 1h09:17. Nella gara femminile, la migliore è stata l’etiope Gedamnesh Mekuanent Yayeh: il tempo finale, 1h19:02, le ha anche fruttato la settima piazza assoluta. Più dietro Giovanna Ricotta (Boscaini Runners, 1h24:28) e Sara Stella (United Trail&Running, 1h29:05). Organizzava l’Atletica Vis Abano, in collaborazione con i Comuni di Galzignano Terme e Battaglia Terme e con l’associazione Pro Loco Galzignano Valsanzibio. [RISULTATI/Results]

IN SICILIA - Una bella giornata di sport a Riposto (Catania) con l’ottava edizione della Maratonina Blu Jonio che ha visto più di 900 atleti classificati. Dopo un giro unico “waterfront” sul litorale, che tocca anche Mascali e Fiumefreddo di Sicilia per la regia della Podistica Jonia Giarre, vittoria di Antonino Liuzzo (Atl. Augusta Club) in 1h12:29 nei confronti di Giovanni Soffietto (1h12:42) e Francesco Nastasi (Ortigia Marcia Siracusa, 1h12:45). Dominio al femminile della peruviana Luz Nadine De La Cruz (Gs Il Fiorino), in testa fin dall’inizio per chiudere in 1h24:37 seguita da Valentina Lo Nigro (Pol. Fiamma San Gregorio, 1h27:37) e Tatiana Betta (Podistica Messina, 1h28:10). [RISULTATI/Results]

SAN PIETRO VERNOTICO - Nella quinta Boehringer Ingelheim Lung Run Half Marathon a San Pietro Vernotico, in provincia di Brindisi, successo per Nfamara Njie (Atl. Casone Noceto) che in 1h08:59 si prende la rivincita della scorsa edizione sul compagno di club Giovanni Auciello (1h09:42), con il terzo posto di Francesco Quarato (Team Pianeta Sport Massafra, 1h11:25) su un nuovo percorso che attraversa la zona archeologica di Valesio. La gara femminile vede imporsi Paola Bernardo (Atl. Amatori Corigliano) in 1h27:04 mentre il podio viene completato da Alessandra Scatigna (Salento is Running, 1h31:44) e Ilenia Colucci (Alteratletica Locorotondo, 1h32:33). Un evento allestito dalla Spv My Domo, in collaborazione anche con il comune di Torchiarolo e con il reparto di pneumologia dell’ospedale Perrino di Brindisi, volto a richiamare l’attenzione della popolazione sulle malattie polmonari e in particolare a stimolare stili di vita salutari. Disputata inoltre la “Corri con Cesare” di 8 km dedicata a Cesare Litti. [RISULTATI/Results]

MASSAFRA - Edizione del decennale per la Stracittadina Massafrese, gara di 10 chilometri a Massafra (Taranto) vinta da Giuliano Antonio Gaeta (Montedoro Noci) in 33:57 superando Cosimo Damiano Albanese (Atl. Crispiano, 34:16) e Antonio Di Giulio (Atl. Pro Canosa, 35:05) nella manifestazione organizzata dalla Marathon Massafra con quasi 900 arrivati. Tra le donne Francesca Labianca (Bitonto Sportiva, 41:27) ha messo in fila Mara Lavarra (Amatori Putignano, 41:45) e Francesca Riti (Montedoro Noci, 42:05). [RISULTATI/Results]

l.c.

(da comunicati stampa organizzatori)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: