Strada: Calcaterra primo a Lecce

27 Novembre 2017

Risultati e vincitori delle manifestazioni nazionali di domenica 26 novembre


 

Migliaia di runner sulle strade d’Italia, nel fine settimana della Firenze Marathon e della Milano21 Half Marathon. A Lecce, nella seconda edizione della Maratona del Barocco, festeggia la vittoria Giorgio Calcaterra. Il romano portacolori della Calcaterra Sport, pluricampione mondiale della 100 chilometri, taglia per primo il traguardo in 2h39:48 davanti a Crystian Bergamo (La Mandra Calimera, 2h42:18), Luigi De Franceschi (2h49:48) e Francesco Dolce (Atl. Avis Bra Gas, 2h55:03). Prima delle donne e terza assoluta Paola Salvatori (Us Roma 83) con il record personale di 2h47:15, seguita dalle pugliesi Daniela Hajnal (Saracenatletica, 3h06:10) e Francesca Mele (Club Correre Galatina, 3h10:06). [RISULTATI/Results]

PADENGHE - Dominio africano alla decima edizione della Padenghe Half Marathon. Il successo maschile viene deciso allo sprint: Joash Kipruto Koech (Atl. Potenza Picena), già leader nello scorso weekend a Crema, precede Hosea Kimeli (Virtus Lucca), recente vincitore della maratona di Palermo. A dividere i due keniani è un solo secondo, 1h05:37 contro 1h05:38 nella gara partita a fianco del castello di Padenghe sul Garda (Brescia). Terza piazza per il ruandese Jean Baptiste Simukeka (Vini Fantini) in 1h06:34. Significativo il progresso stagionale di Michele Palamini (Ga Vertovese), che toglie 26 secondi al crono realizzato sei settimane fa a Cremona ed è quarto in 1h06:44 (a tre minuti esatti dal personale di 1h03:44 nel 2013), mentre al quinto posto Francesco Carrera (Safatletica Piemonte) si migliora con 1h06:49. In settima posizione il bicampione italiano assoluto di maratona Ahmed Nasef (Atl. Desio), subito di nuovo in gara e autore di 1h08:13. Al femminile la vittoria di giornata è per la keniana Ivyne Jeruto (#iloverun Athletic Terni), al traguardo in 1h18:14. Con lei salgono sul podio Sarah Martinelli (Gp Quadrifoglio) seconda in 1h24:16 e l’iridata master di corsa in montagna Nives Carobbio (Atl. Paratico), 1h24:36. [RISULTATI/Results]

GELA - Successo e personal best per Mohamed Idrissi (Mega Hobby Sport) nella 4ª Maratonina del Golfo, sulle strade di Gela (Caltanissetta). L’atleta marocchino si è aggiudicato il primo posto in 1h08:42 nei confronti del veneto Diego Avon (Tornado, 1h10:14), con il terzo posto a Francesco Nastasi (Ortigia Marcia, 1h14:19). Tra le donne affermazione di Laura Speziale (Universitas Palermo) all’arrivo con il tempo di 1h28:16 per lasciarsi alle spalle Edna Caponnetto (Valle dei Templi Agrigento, 1h30:55) e Annalisa Di Carlo (Mega Hobby Sport, 1h31:16). [RISULTATI/Results]

l.c.

(da comunicati stampa Organizzatori)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: