Tutti per Pietro: è Mennea Day

10 Settembre 2020

In pista per ricordare la Freccia del Sud: sabato 12 settembre l’evento nella sua Barletta e in altre sedi, poi la festa prosegue nelle settimane successive per celebrare l’eterno 19.72 sui 200 metri

 

In pista per celebrare Pietro il Grande. Nonostante le note difficoltà che hanno costretto a stravolgere e ridisegnare il calendario 2020, non c’è nulla che possa fermare il ricordo e la memoria. Anche quest’anno, in diverse sedi italiane, l’entusiasmo dei giovani e giovanissimi alimenterà il Mennea Day. E in questa stagione la festa della velocità che celebra il 19.72 di Città del Messico non sarà soltanto il 12 settembre - nel giorno esatto dell’anniversario dell’allora record del mondo dei 200, ancora primato europeo dal 1979 - ma si estende ad altre date, al fine di consentire agli organizzatori di evitare sovrapposizioni con altri eventi nazionali in un calendario ricco di appuntamenti. È tutto pronto a Barletta, culla di Pietro Mennea, per l’evento organizzato sabato 12 dall’Associazione IoCorro diretta dal vicecampione italiano dei 400hs Eusebio Haliti (Esercito): “La nostra associazione, da sempre, desidera che questo sia il giorno di Pietro – spiega Haliti – perché si vada oltre i suoi meriti sportivi e si conosca ben più del suo record mondiale e del titolo olimpico di Mosca 1980. Sarebbe bellissimo che gli appassionati e la gente comune scoprissero alcuni aspetti della vita di quel grande campione che è stato Pietro Mennea perché possa, ancora oggi, essere da esempio per tanti giovani che si affacciano al mondo dell’atletica leggera”. Atleti tra i 6 e i 15 anni si cimenteranno sulle distanze dei 50 metri (categoria esordienti) e dei 60 metri (categorie ragazzi e cadetti), su una pista allestita nel corso principale, alla presenza di ospiti come la barlettana Veronica Inglese (Esercito), argento europeo di mezza maratona nel 2016, e del campione europeo indoor del triplo nel 2013 Daniele Greco (Fiamme Oro).

L’11 settembre, venerdì, anteprima del Mennea Day a Mereto di Tomba (Udine), a cura della Polisportiva Libertas Mereto di Tomba. Il 12 si sfreccia in pista anche a Cagliari, nel contesto della rassegna regionale cadetti organizzata dal CR Sardegna, e a Mezzolombardo (Trento) su iniziativa dell’Atletica Rotaliana. In Veneto, l’appuntamento è per il 16 settembre a Cassola (Vicenza) a cura del Gs Marconi Cassola, coadiuvato dal Comitato Regionale. Nel Lazio e in Lombardia il giorno scelto è il 23 settembre: a Caracalla (Roma) con la regia del Comitato Provinciale della Capitale, e a Casalmaggiore (Cremona) organizzato dall’Interflumina È Più Pomì. E il ricordo della “Freccia del Sud” prosegue anche a ottobre, nelle Marche, il 18 a Civitanova (Macerata). 

(ha collaborato Roberto Longo/FIDAL Puglia)

Per il supporto e il coordinamento sull'iniziativa è possibile scrivere a menneaday@fidal.it - presidenza2@fidal.it

A questo LINK sono disponibili per il download tutti i materiali grafici da utilizzare per il Mennea Day 2020.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate