Visca al successo in Repubblica Ceca

26 Luglio 2020

A Domazlice la campionessa europea under 20 del giavellotto vince con 54,75 alla presenza del recordman mondiale Jan Zelezny

 

Trasferta all’estero per Carolina Visca. La campionessa europea under 20 del giavellotto conquista la vittoria al meeting di Domazlice, in Repubblica Ceca, con un lancio a 54,75. Per la ventenne romana delle Fiamme Gialle, in un pomeriggio piovoso, il miglior risultato di giornata arriva al terzo tentativo che la proietta in testa alla classifica dopo il 53,57 di apertura. Poi 54,25 nel quinto turno, nulle invece le altre tre prove. All’ultimo ingresso in pedana la ceca Martina Pisova con 54,57 avvicina l’azzurra, che però mantiene il comando della gara a un paio di metri dal primato stagionale di 56,78 ottenuto l’11 luglio a Rieti. Curiosità: terzo posto per Andrea Zelezna, la 27enne moglie del recordman mondiale Jan Zelezny, con il personale di 53,55. [RISULTATI/Results]

BERGAMO - Vento contrario a Bergamo sul rettilineo dei 100 metri: in batteria Roberto Rigali (Bergamo Stars Atletica), sprinter nel giro della 4x100 azzurra, chiude in 10.59 appesantito da -1.9 e in finale il suo crono è di 10.56 (-1.3). Esordio stagionale nel triplo di Fabrizio Schembri (Carabinieri) con 15,45 (-0.7) mentre nei 400 lo junior Francesco Domenico Rossi (Geas) si avvicina ancora al personale con 47.80. L’eptatleta Sveva Gerevini (Cremona Sportiva Atl.

Arvedi) nel lungo con 5,65 (+0.3) coglie lo stagionale all’aperto ma si impone Eleonora Alberti (N. Atl. Varese), 20 anni da compiere venerdì prossimo, che atterra a 5,80 (+1.1) aggiungendo quattro centimetri al suo primato. [RISULTATI/Results]

TREVISO - Domenica in pista a Treviso, con i 3000 metri vinti dall’azzurra Rebecca Lonedo (Atl. Vicentina) in 9:46.72 a sette secondi esatti dal personale davanti a Ilaria Fantinel (Esercito, 9:52.41). Dalla velocità arriva invece il progresso della 18enne Elisa Visentin (Atl. Biotekna Marcon) che sui 200 si migliora dopo due anni, correndo in 24.38 (-0.6). Sempre al femminile, nel lungo 6,06 ventoso (+2.2) di Eleonora Filippetto (Team Treviso). In evidenza sui 400 ostacoli l’allievo Riccardo Ganz (Team Treviso), sceso a 53.87, e nella gara assoluta 52.69 del compagno di club Matteo Bonora. [RISULTATI/Results]

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: